Il forum di The Lost Woods!La chat ufficiale del sito!Per essere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Zelda!La galleria dei fan work!Il canale YouTube di TLW.Net, con tutti i filmati del sito e molto di più!    
 

Iscriviti alla newsletter
Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:

Nome:
E-Mail:

Iscriviti Rimuoviti

powered by bravenet.com

 

 

Nintendo Club

Zelda's Temple

Nintendo
Underconstruction

NintenDifference

Interactive Games

Pokemon Game

AreaNintendo

Tales of Symphonia Forum

Tales of.it

Playerinside.it

Xenogears Italia

Italian Site of Umineko no Naku koro ni

Hina World

Phoenix Wright: Ace Attorney Italian Forum

Kurain Village

GTO The Great Site

Shiritori Figures

 

Storia della Creazione

La Guerra del Sigillo

Le favole di Termina

La Leggenda dell'Eroe del Tempo

Personaggi

Mappe

Soluzioni

Bestiari

Preview

Recensioni

Terze Parti

Altri giochi

Cammei di Zelda

Confronto delle Mappe: OoT-ALttP

Cronologia dei Capitoli

Curiosità

Interviste

Speciale adattamento TWW

Zelda Quote

La Triforce: Miti e Simboli

Zelda mai visti

The Legend of Fake

Il diario degli sviluppatori di Twilight Princess

Elenco file MIDI

Official Artwork

Screenshot

Box Art

Scansioni da riviste

Cartoon

Action Figure

Fumetti

Colonne Sonore

Zelda Box

Zelda no Video

Speciale guide strategiche giapponesi

Zelda Museum

Invia i tuoi fan work

Fan Art

Fan Comic

Raccolta di Oekaki

Fan Fiction

Poesie

Cosplay

Humour

Fan Craftwork

Articoli

Come realizzare un cosplay di Zelda

The Silvestris Collection

PikminLink Zelda Cosplay

The Legend of Zelda: The Hero of Time

Contest

Vincitori dei contest

Filmati

Font

Fumetti

GIF Animate

Giochi

Musiche

Scan dei manuali

Soluzioni scaricabili

Tab musicali

Wallpaper

The Lost Woods.Net Official Forum

The Lost Woods Chat

Mayoi no Mori Oekaki BBS

Link(s)

Profilo della webmaster

Crediti

 

ALttP|OOT|M'sM|TMC

 

| BESTIARIO DI THE MINISH CAP |

Tra mostri classici, provenienti dal passato della serie, e nemici nuovi di zecca inventati da Capcom per The Minish Cap, questo titolo creato appositamente per GBA possiede ancora una volta un bestiario assortito ed estremamente colorato. Qui trovate schede per ogni nemico, complete di nome, dimensioni e breve descrizione dei punti deboli e di forza di ciascuno. Gli sprite sono stati tutti presi da Zelda Legends.

-Acro-Bandit-

Dimensioni: Hylian
Prima di tutto, dal terreno spunta la testa di una simil-talpa, e pochi secondi dopo, quando essa si è ritirata nuovamente, ecco saltarne fuori cinque impilate in una colonna vivente. È possibile sconfiggere gli Acro-Bandit in due modi: mentre se ne vede ancora uno solo, nel qual caso l'intera colonna verrà eliminata, oppure quando essa è già fuoriuscita dal terreno. In questo secondo caso, con la spada colpirete l'Acro-Bandit inferiore e la colonna si sparpaglierà, ma dovrete sconfiggere gli altri uno per uno.
 

-Antifairy-

Dimensioni: Hylian, Minish
Le noiosissime Antifairy sono tornate, ma stavolta per fortuna rimangono confinate ai muri, percorrendone il perimetro incessantemente e aggrappandosi anche a qualsiasi oggetto dello scenario incontrino durante la loro corsa: in caso si dovesse rimuovere il collegamento con il muro, ad esempio sollevando un vaso, le Antifairy rimarrebbero confinate al punto in cui si trovavano prima del "taglio dei ponti". Anche stavolta è possibile trasformarle in fatine grazie all'uso del Boomerang.
 

-Armos Knight-

Dimensioni: Hylian/Minish
Le statue senzienti, stavolta, funzionano in maniera radicalmente differente rispetto al passato. Anzitutto è possibile incontrarle praticamente solo nelle Wind Ruins, e poi, per poterle sconfiggere, occorre trasformarsi in Minish, entrare nel loro occhio salendo sulla scaletta posta sul loro scudo e poi accenderne la fiamma colpendo con la spada la leva all'interno. In questo modo, tornando normali prenderanno vita e inizieranno a seguire Link, permettendoci così di distruggerle. In certi casi occorrerà anche trasformarsi in Minish per spegnerle e poi procedere a dimensioni normali.
 

-Ball and Chain Soldier-

Dimensioni: Hylian
Forti come al solito. Questi soldati dotati di catena ferrata roteano la loro arma senza fermarsi e poi la lanciano davanti a sé e in direzione di Link: è questo il momento per avvicinarsi e colpirli con la spada finché non riportano la sfera ferrata a sé. Si può anche usare il Boomerang per immobilizzarli qualche attimo.
 

-Blade Trap (blu)-

Dimensioni: Hylian, Minish
Queste Blade Trap vi "aspettano" ai lati delle porte e scattano non appena passate di lì: solitamente sono poste in coppie ai due angoli, in modo da chiudervi nella loro morsa. Per evitarle, basta andare avanti senza fermarsi.
 

-Blade Trap (verde)-

Dimensioni: Hylian, Minish
Al contrario delle cugine blu, queste Blade Trap seguono un percorso ben preciso, spesso a coppie, e seguono i contorni delle formazioni di blocchi. Si incontrano spesso in aree nelle quali occorre passare con più duplicati di Link, e non calcolando il giusto tempismo per procedere vi si incappa immancabilmente e occorre ripetere tutto da capo.
 

-Bob Omb-

Dimensioni: Hylian
Direttamente da Super Mario, ecco le Bob Omb. Esse camminano seguendo un percorso completamente casuale e, quando vengono colpite con la spada, si accendono guadagnando velocità finché non esplodono sortendo gli stessi effetti di una Bomba. In questa fase occorre prestare attenzione a dove ci si trova, perché se si è raggiungibili dalle Bob Omb impazzite è molto probabile che si verrà colpiti.
 

-Bombarossa-

Dimensioni: Hylian
Queste creature immobili sono qui per mettere alla prova la vostra precisione. Solitamente infestano i "percorsi di volo" in alcuni dungeon oppure sono sistemate in stanze nelle quali occorre muoversi con cautela perché, se innescate, potrebbero colpire interruttori che devono invece restare come sono. Non appena viene sfiorata, infatti una Bombarossa esplode immediatamente, facendo precipitare Link nel vuoto o impedendogli di aprire determinate porte. Occorre prestare la massima attenzione e cercare di non colpirle mai, tranne che in determinate (e rare) occasioni nelle quali possono aiutare a distruggere gli ostacoli con la loro esplosione.
 

-Chaser-

Dimensioni: Hylian, Minish
I Chaser si annidano nelle alcove dei labirinti e si attivano non appena Link arriva alla loro altezza, iniziando a correre dritti davanti a loro lungo il percorso principale. Per evitare di essere colpiti ci si può rifugiare nelle nicchie e attendere che siano passati.
 

-ChuChu (rosso)-

Dimensioni: Hylian
Fra i nemici più deboli di tutto il gioco, i ChuChu rossi si nascondono sotto forma di pozze gelatinose nel terreno e spuntano fuori a intervalli regolari quando Link non è troppo vicini. In realtà, essendo tempestivi si possono attaccare e sconfiggere con un sol colpo senza nemmeno dar loro il tempo di ritirarsi.
 

-ChuChu (verde)-

Dimensioni: Hylian
I ChuChu verdi sono appena più resistenti dei loro colleghi rossi, ma in fondo non differiscono poi molto da loro. Anch'essi si ritirano nel terreno quando Link si avvicina e cerca di attaccarli, ma lo fanno con più frequenza. Per sconfiggerli sono necessari due colpi anziché uno.
 

-ChuChu (blu)-

Dimensioni: Hylian
Questa varietà di ChuChu ha in più, dalla sua, una scarica elettrostatica che corre lungo il suo corpo gelatinoso. Bisogna aspettare che la scarica si fermi prima di poterlo sconfiggere con la spada, oppure lo si può immobilizzare con il Boomerang o colpire da lontano con le frecce. Occhio e croce, il metodo più comodo per distruggere un ChuChu blu è quello di utilizzare una combinazione di Boomerang e spada.
 

-ChuChu (mascherato)-

Dimensioni: Hylian
Prima di poter eliminare questo ChuChu rosso è necessario rimuovere la sua maschera rocciosa. Provate con il Gust Jar o con un colpo di spada ben piazzato quando questa sarà stata potenziata una o due volte.
 

-ChuChu (grigio)-

Dimensioni: Hylian
Questi ChuChu sono gli unici ad essere invincibili alla spada. Quando si prova a colpirli con una lama, trasformeranno la loro massa corporea in una serie di spine. Piazzate vicino a loro una Bomba e le preoccupazioni passeranno in un batter d'occhio.
 

-Cloud Piranha-

Dimensioni: Hylian
Questi pesci celesti saltano fuori dalle nuvole di Cloud Tops per cercare di mordervi con le loro zanne. Mentre nuotano (si fa per dire) è possibile notarne la presenza per via della loro pinna dorsale che sporge dalle nuvole. Colpiteli nel breve istante in cui fuoriescono per attaccarvi.
 

-Darknut (bianco)-

Dimensioni: Hylian
I pericolosissimi soldati di Vaati, nella loro versione base, possono essere di due colori: bianchi con particolari grigi e bianchi con particolari rossi. Sono entrambi molto forti e non possono essere sconfitti semplicemente roteando la spada senza ragionare: occorre infatti trovare un'apertura nei loro attacchi e colpire quando cercano di menare un fendente oppure quando caricano contro Link.
 

-Darknut (nero)-

Dimensioni: Hylian
I Darknut neri fungono da miniboss in alcuni degli ultimi dungeon del gioco. Sono più forti dei Darknut bianchi e quindi vanno affrontati con maggiore attenzione.
 

-Darknut (rosso)-

Dimensioni: Hylian
Si tratta dei generali delle armate di Vaati, e in quanto tali li incontrerete solo nell'ultimo livello, Dark Hyrule Castle, come miniboss in alcune aree. Data la loro grande forza e il numero di colpi necessari a sconfiggerli, li si affronta sempre singolarmente. Il metodo per combatterli è sempre lo stesso: occhio alle aperture nella loro difesa e colpiteli quando cercano di colpirvi a loro volta, prevenendo il loro attacco.
 

-Door Mimic-

Dimensioni: Hylian
Tutti vogliamo proseguire nei dungeon utilizzando le chiavi a nostra disposizione, ed è proprio su questo che i Door Mimic poggiano per tendere la loro trappola. Queste finte porte con chiave sono perfettamente identiche a quelle vere, ma quando ci si avvicina cadono su Link con un meccanismo a molla: in realtà li si può riconoscere facilmente perché nella mappa della zona non vengono segnate come porte, quindi potrete facilmente distruggerle piazzando loro davanti una Bomba.
 

-Eyegore Statue-

Dimensioni: Hylian
Apparentemente immobili, queste statue prendono vita quando si conficca una freccia nel loro unico occhio. Sempre grazie alle frecce (tre in tutto) gli Eyegore possono essere sconfitti. Si trovano solitamente a impedire l'accesso in zone importanti.
 

-Floor Master-

Dimensioni: Hylian
Ecco tornare gli odiosissimi Floor Master: certo, non sono seccanti quanto i quasi omonimi Wall Master, ma se non ricacciati velocemente nell'inferno da cui provengono possono comunque risultare estremamente fastidiosi. I Floormaster strisciano sul pavimento con movimenti casuali, ma non appena percepiscono la presenza di Link iniziano ad inseguirlo per tutta la stanza finché non riescono ad agguantarlo e a riportarlo all'inizio del dungeon.
 

-Ghini-

Dimensioni: Hylian
Come in tutti gli episodi tascabili di Zelda, anche in The Minish Cap i fantasmi "titolari" sono i Ghini e non i Poe (e a vero dire sono stati prima i Ghini ad apparire nella serie di Zelda, già nel primo capitolo). Essi possiedono un occhio solo, e se riescono a catturare Link dopo averlo inseguito lo afferrano e lo "leccano" con un'enorme lingua. Il metodo più veloce per allontanarli è premere freneticamente sul D-Pad, e per fortuna possono essere sconfitti con la spada.
 

-Gibdo-

Dimensioni: Hylian
Come sempre, i Gibdo nascondono una piacevole sorpresina sotto gli innumerevoli strati di bende che li ricoprono e li rendono così inquietanti. Presi a sé, si tratta di avversari formidabili e resistentissimi anche a un gran numero di colpi di spada, ma se ci si avvicina a loro con una torcia accesa, prenderanno fuoco rivelando un semplice e debole Stalchild. Va da sé, dunque, che a meno di non essere masochisti l'opzione migliore è far assaggiare loro del fuoco.
 

-Fantasma di Gregal-

Dimensioni: Hylian
Incontrerete uno solo di questi spettri mascherati in tutto il gioco, e si tratta di quello che perseguita il vecchio Gregal. Il suo aspetto è quello di una delle Rupee Wraith che comparivano nel primo Four Swords per Game Boy Advance, ma tutto quello che fa è volteggiare attorno alla testa del malcapitato di cui si è impossessato. Per liberarlo definitivamente, dovrete risucchiare il fantasma di cui nel titolo con il Gust Jar.
 

-Guay-

Dimensioni: Hylian
La loro attività primaria durante il giorno è quella di rimanere appollaiati sugli alberi dell'Overworld per poi spiccare il volo e scendere in picchiata non appena avvistano Link. Non sono per nulla forti, quindi dovreste riuscire a distruggerli con un solo colpo di spada mentre vi stanno venendo addosso.
 

-Helmasaur/Hiploop-

Dimensioni: Hylian
Come sempre, gli Helmasaur o Hiploop non possono essere avvicinati frontalmente a meno che non si provveda a rimuovere la loro maschera protettiva. Si trovano in parecchie caverne, soprattutto a Mount Crenel, e corrono molto velocemente fermandosi poco prima di cambiare orientamento. È ancora possibile colpirli ai fianchi o di spalle, ma la cosa migliore è sicuramente fare uso del Gust Jar per risucchiare la loro maschera e solo dopo colpirli.
 

-Keaton-

Dimensioni: Hylian
Ne esistono di due diversi colori (ocra e viola), e quando entrano in contatto con Link gli fanno perdere alcune Rupee, che poi provvederanno a raccogliere. Non sono nemici particolarmente forti o pericolosi, ma spesso sono presenti in grandi numeri. Si trovano quasi unicamente a Trilby Highland e nell'ultimo dungeon del gioco.
 

-Keese-

Dimensioni: Hylian
I pipistrelli non si smentiscono: ancora una volta svolazzano soprattutto nei dungeon, alzandosi solo ogni tanto e senza seguire un pattern preciso. Colpiteli mentre volano; se passano attraverso delle torce accese prendono fuoco e se riescono a colpirvi in questo stato vi causano molti più danni.
 

-Lakitu-

Dimensioni: Hylian
Ecco un altro nemico proveniente dalla serie di Mario, qui alla sua prima apparizione nel mondo di Zelda (almeno mi pare O_O ). I Lakitu bloccano passaggi importanti a Cloud Tops e quando Link si para davanti a loro invocano una scarica di fulmini: insomma, il loro comportamento qui differisce molto dal lanciare palline acuminate! Potete passare attraverso semplicemente usando i Pegasus Boot, visto che non è possibile sconfiggerli facilmente.
 

-Leever (rosso)-

Dimensioni: Hylian
I cari vecchi Leever non hanno perso le loro abitudini: continuano a spuntare fuori dal terreno nei momenti meno opportuni, e risulta veramente difficile evitarli e non farsi danneggiare nemmeno una volta. Visto che si ritirano nuovamente sottoterra poco dopo aver sferrato il loro attacco, è arduo anche solo colpirli una volta.
 

-Leever (blu)-

Dimensioni: Hylian
Esattamente come i Leever rossi, questi mostri vegetali sbucano fuori dal terreno e percorrono un breve tratto prima di tornare nuovamente da dove sono venuti. L'unica differenza è che i Leever blu sono leggermente più resistenti. Ma dopotutto, i Leever è sempre meglio lasciarli lì dove sono.
 

-Like Like-

Dimensioni: Hylian
E dove c'è Link ci saranno sempre i dannati Like Like, purtroppo. Guai a voi se doveste avvicinarvi a uno di questi cosi abbastanza da permettere loro di risucchiarvi e divorare il vostro scudo! La soluzione migliore è attaccarli da lontano, con la spada ma sempre restando a debita distanza. Come se non bastasse, sono anche resistetissimi ai colpi e ce ne vorrà un bel po' per spazzarli via dalla faccia della terra. Ma nel caso dei Like Like la cosa è pressoché obbligatoria.
 

-Madderpillar-

Dimensioni: Minish
Ricordate i Wiggler di Super Mario? Ecco, il principio che anima il comportamento di questi gigantobruchi è più o meno lo stesso. Un Madderpillar compare per la prima volta come miniboss del primissimo dungeon, e ne appariranno degli altri, anche in più d'uno simultaneamente, negli ultimi templi del gioco. Quando, immobilizzato un Madderpillar con un colpo di spada, si va poi a toccare la sua coda a forma di cuore, il bruco cambia completamente colore da blu a rosso e comincia a correre lungo i budelli che spesso formano la sua tana a una velocità disumana. Dopo qualche tempo tornano normali, ed è il momento di ripetere tutta la procedura.
 

-Moblin Lanciere-

Dimensioni: Hylian
Tra i nemici più pericolosi di Hyrule, i Moblin lancieri pattugliano sia l'Overworld che alcuni dungeon. Nelle fasi più avanzate del gioco se ne incontrano anche di neri. La tecnica per sconfiggerli sta nel non attaccarli mai frontalmente, perché la probabilità che blocchino la spada con la loro lancia è molto alta. Caricate sempre dai lati o dal retro, anche se è abbastanza difficile visto che non appena percepiscono la presenza di Link si voltano verso di lui e caricano una veloce corsa in linea retta.
 

-Moblin Arciere-

Dimensioni: Hylian
La specie è la stessa, ma la specializzazione dei Moblin arcieri è per forza di cose (lo dice anche il nome!) diversa da quella dei colleghi lancieri. L'unica differenza, oltre al fatto che i Moblin arcieri possono attaccare a distanza, sta nel fatto che avvicinandosi essi sono molto più facili da sconfiggere, perché non richiedono un approccio dai lati o di spalle e possono tranquillamente essere affrontati a viso aperto.
 

-Moldorm-

Dimensioni: Hylian
Questi vermi segmentati non seguono alcuno schema di movimento prefissato e si limitano a girellare in modo random nelle stanze in cui si trovano. Sono anche piuttosto veloci, e spesso si nascondono in zone molto piccole per poi irrompere non appena si dovesse dar loro uno spazio di manovra più ampio: nella maggior parte dei casi sono racchiusi da mura di terriccio che vanno scavate via con i Mole Mitt, e quindi verrete colpiti frequentemente, a meno di non prevedere i loro movimenti. Non è comunque troppo difficile sconfiggerli con la propria spada.
 

-Moldworm-

Dimensioni: Minish
Un nemico piuttosto raro che si incontra solo in alcuni acquitrini "a grandezza di Minish". Saltano fuori dal terriccio e cercano di inghiottire Link, che in caso dovesse essere acchiappato subirebbe dei danni e si sporcherebbe di... ehm, fango.
 

-Mulldozer (rosso)-

Dimensioni: Minish
Solitamente, questi strani esseri con il volto sulla schiena si scarrozzano paciosi, ma non appena incontrano Link o questi li colpisce accelerano immediatamente compiendo dei percorsi circolari e cercando di impattare con lui. Ciononostante, restano abbastanza lenti da poter essere abbattuti da due fendenti senza troppe difficoltà.
 

-Mulldozer (blu)-

Dimensioni: Minish
Sono esattamente identici, nell'aspetto, ai Mulldozer rossi, ma a differenza loro sono colorati di blu e seguono il trend di tutti i nemici con questa tinta: il loro comportamento non cambia, ma la loro resistenza ai colpi è maggiorata e permette loro di sostenere fino a tre attacchi prima di cedere.
 

-Octorok (rosso)-

Dimensioni: Hylian
Avete presente i primi nemici che si siano mai incontrati in assoluto in un gioco di Zelda? Eccoli qui, gli Octorok. Sono sempre "la bassa manovalanza" delle forze del Male, e si limitano a scorrazzare sputando ogni tanto qualche roccia qua e là. Non sono assolutamente una minaccia e un po' andrebbero compatiti, più che sconfitti. Oddio, sono comunque una gran rottura...
 

-Octorok (blu)-

Dimensioni: Hylian
Quanto scritto per gli Octorok rossi vale, fondamentalmente, anche per gli Octorok blu, che però glorificano leggermente di più il proprio nome con una resistenza maggiore ai colpi di spada menati da Link.
 

-Octorok (dorato)-

Dimensioni: Hylian
Ecco, quanto detto a proposito degli octorok rossi e blu NON si applica, invece, a questo esponente della famiglia. Gli Octorok dorati sono dei veri e propri paravento, compaiono solo a seguito di certe Fusioni di Kinstone e non lasciano un attimo di respiro con la loro velocità: preparatevi inoltre a infliggere loro uno sproposito di colpi prima di vederli schiattare. Sono, comunque, i più deboli fra gli speciali nemici dorati.
 

-Peahat (rosso)-

Dimensioni: Hylian
Non provate a colpire immediatamente questi mostri con la vostra spada o avreste un'amara delusione, visto che quando sono perfettamente coscienti ogni fendente rimbalza sulla loro dura corazza. Ripescate il Gust Jar dall'inventario e risucchiateli, fermandovi non appena il Peahat non accusa. Quando rilascerete, sarà stordito per qualche secondo e potrete finalmente toccarlo con la spada.
 

-Peahat (verde)-

Dimensioni: Hylian
Leggermente diverso il modus operandi di questa versione dei Peahat. I verdi volano sempre a mezz'aria, ma leggermente più in alto, e soprattutto portano fra i loro gangli delle Bombe che lasciano cadere sulla testa del malcapitato Link, generandone subito dopo un'altra. Il modo di sconfiggerli resta comunque quello dei Peahat rossi.
 

-Pesto (rosso)-

Dimensioni: Minish
No, non quello alla genovese... quello alla Hylian. Questa varietà di mosca d'Hyrule non fa altro, sostanzialmente, che volare a mezz'aria, e da qui la si può colpire senza troppi problemi. A volte cerca di scendere ad attaccare Link.
 

-Pesto (verde)-

Dimensioni: Minish
Oltre a scocciare nella maniera canonica, i Pesto verdi trasportano con loro delle palline fatte di sostanze innominabili che sembrano divertirsi molto a lanciare sulla testa di Link. In caso una di queste palle dovesse cadervi effettivamente in testa, Link si sporcherà dalla testa ai piedi e dovrete aspettare un po' perché torni normale.
 

-Podobos Chain-

Dimensioni: Hylian, Minish
Le Podobos Chain si trovano sia libere che rotanti e in entrambi i casi sono una vera spina nel fianco. Non solo, infatti, vi danneggiano, ma danno anche fuoco a Link costringendolo a correre come un ossesso per qualche secondo e, sostanzialmente, impedendovi di compiere qualsivoglia azione in quel lasso di tempo. Le Podobos Chain libere, tra l'altro, hanno un percorso completamente casuale e a volte riescono anche a bloccarvi negli angoli.
 

-Puffstool-

Dimensioni: Minish
Ecco uno dei primi nemici Minish only che incontrerete nel gioco. I Puffstool, sulle prime, sembrano immuni a qualsiasi arma, ma basta soffiare via il loro veleno con il Gust Jar finché non diventano completamente bianchi per colpirli con la spada.
 

-Rollobite-

Dimensioni: Minish
Si tratta, in pratica, di centopiedi corazzati che strisciano senza posa, a volte richiudendosi in una palla per meglio rompere le scatole. Non lasciatevi intimidire, sono alquanto deboli.
 

-Rope-

Dimensioni: Hylian
Semplicissimi serpenti che si scagliano su Link con tutta la loro forza non appena lo vedono ed è abbastanza vicino. Quando partono alla carica possono essere pericolosi, ma si tratta sicuramente di nemici abbastanza innocui (a meno che non li si trovi in grandi numeri).
 

-Rope (oro)-

Dimensioni: Hylian
Come gli Octorok d'oro, anche i Rope d'oro appaiono solo quando si eseguono determinate Fusioni di Kinstone. Incredibilmente veloci e resistenti, vanno affrontati con una buona scorta di cuori e una spada possibilmente potenziata almeno a livello 3. In ogni caso, preparatevi ad una lunga battaglia.
 

-Rupee Like-

Dimensioni: Hylian
Se doveste incontrare una Rupee isolata (ma neanche troppo), non precipitatevi subito a raccoglierla, perché potrebbe essere in realtà una Rupee Like che tenta di trarvi in inganno per succhiarvi tutto il denaro che avete faticosamente racimolato. In caso doveste vedere una Rupee sospetta, tentatela con la spada per controllare che non si trasformi in questo mostro.
 

-Scarafaggio-

Dimensioni: Hylian
Alle volte, scavando per terra oppure liberandoli da zone piene di terriccio grazie ai Mole Mitt, potreste scoprire questi strani insetti quadrupedi. In sé non si tratta di mostri che causino un qualche danno: si limitano a saltare sopra a Link per qualche tempo e a rallentarne i movimenti.
 

-Scissor Beetle-

Dimensioni: Minish
È impossibile attaccare frontalmente questo grosso insetto finché tiene le sue chele davanti a sé. Dopo un certo periodo di tempo, comunque, le lancia come fossero un boomerang, e allora è il momento perfetto per colpire duro, sconfiggendoli così nel minor tempo possibile.
 

-Sluggula-

Dimensioni: Minish
A volte, queste lumache cadono dal soffitto, e alle volte le troverete direttamente sulla vostra strada. Non prestate loro troppa attenzione: la cosa più interessante che fanno è lasciare una scia di bava per terra!
 

-Spiked Beetle-

Dimensioni: Hylian
Versioni ancora più aggressive delle tartarughe già viste in ALTTP, si sconfiggono esattamente allo stesso modo. Equipaggiate lo scudo e tenetelo davanti a voi mentre lo Spiked Beetle vi viene incontro: all'impatto, il tartarugone si capovolgerà e potrete attaccarne la parte molle.
 

-Spiny Beetle-

Dimensioni: Hylian
Questi mostri timidi si nascondono nei cespugli o, soprattutto, sotto le rocce. Quando vi avvicinate e/o li colpite, si riveleranno in tutta la loro sorpresa e inizieranno a correre senza costrutto finché, stanchi, non li manderete nell'oblio con un colpo di spada.
 

-Stalchild (blu)-

Dimensioni: Hyrule
Nel caso degli Stalchild (o Stalfos), il normale rapporto di forza dato dai colori blu e rosso è rovesciato: gli Stalchild blu sono i più deboli dei due e si limitano a camminare tranquillamente, saltando e schiacciando in terra per cercare di colpire Link. Quando tentate di abbatterli con la spada si tirano indietro, ma basta chiuderli in un angolo per finirli.
 

-Stalchild (rosso)-

Dimensioni: Hylian
Gli Stalchild rossi, anziché saltellare ovunque, si limitano a roteare le braccia lanciando ossa all'indirizzo di Link, e ovviamente se tentate di colpirli troppo lentamente scappano saltando all'indietro. Detto questo, non sono comunque particolarmente più forti degli Stalchild blu.
 

-Takkuri-

Dimensioni: Hylian
Credevate che si trattasse di normalissimi Guay, vero? Ebbene, vi sbagliavate. I Takkuri non solo attaccano Link staccandosi dai rami e volandogli incontro, ma rubano anche le vostre Rupee. Addirittura, in un punto del gioco un Takkuri vi ruberà una chiave. Fortunatamente, questi grandissimi bastardi si incontrano solo in pochi punti del gioco.
 

-Tektite (rosso)-

Dimensioni: Hylian
I vecchi, noiosi Tektite sono tornati in tutta la loro noiosità. Quelli rossi, che si incontrano nelle prime battute di Mount Crenel (oltre che anche più avanti), saltellano senza posa e imprevedibilmente, ma sono per fortuna anche i più deboli. Un paio di colpi dovrebbero metterli a posto.
 

-Tektite (blu)-

Dimensioni: Hylian
A parte il colore e la resistenza ai colpi, niente distingue i Tektite blu (più rari di quelli rossi per ovvi motivi) dai loro cugini più deboli. Nessuno sprint in velocità né in intelligenza, ma i saltelli random uniti alla difesa più alta possono renderli leggermente più irritanti.
 

-Tektite (oro)-

Dimensioni: Hylian
Ultimo dei nemici speciali di questa lista, sono anche i più pericolosi fra i tre. Sfrecciano velocissimi saltando senza nessun ordine preciso e spesso vi colpiranno, mentre da parte loro risultano quasi impossibili da centrare con dei colpi precisi. Armatevi di pazienza e di una buona dose di pozioni energetiche.
 

-Torretta-

Dimensioni: Hylian
Negli ultimi dungeon del gioco appare questa maschera sputafuoco che ricorda più illustri predecessori. Sparando palle di cannone, tenteranno di distruggere le copie di Link, e sarà necessario rimandarle al mittente con le proprie spade per distruggerle. In altri frangenti sparano in aria mentre si vola cercando di abbattervi, e a quel punto non resterà altro che evitarli.
 

-Vaati's Eye-

Dimensioni: Minish
In mezzo a una miriade di occhi falsi, all'interno delle braccia dell'ultima incarnazione di Vaati si trova questo singolo occhio vero, la cui pupilla è colorata e posizionata diversamente dal resto. Occorre distruggerlo con la spada per danneggiare Vaati facendone esplodere il braccio.
 

-Wall Master-

Dimensioni: Hylian
Quando vedete che la vostra ombra si fa sempre più grande, muovetevi senza mai fermarvi: eviterete così di farvi afferrare dagli insopportabili Wall Master, che come al solito scendono dal soffitto per riportarvi all'inizio del dungeon. In realtà, in The Minish Cap dover ripartire da capo non ha le valenze tragiche che possedeva in passato, visto che i nemici restano sconfitti e gli enigmi risolti.
 

-Wisp (rosso)-

Dimensioni: Hylian
Questo nemico non vi danneggia come la maggior parte dei mostri, ma bensì si insedia nel corpo di Link (la possessione è visibile dalle fiammelle che lo circondano) e gli impedisce di usare qualsivoglia oggetto per un periodo di tempo determinato. Non dovete fare altro che evitarlo, dal momento che è impossibile sconfiggerlo.
 

-Wisp (blu)-

Dimensioni: Hylian
Anche questo mostro è totalmente invincibile ai vostri attacchi: vi conviene evitarlo, anche perché proprio come il Wisp rosso vi impedisce di sguainare la spada o di utilizzare gli oggetti. A differenza del Wisp rosso, la durata della possessione è leggermente più lunga.
 

-Wizzrobe (energia)-

Dimensioni: Hylian
Ah, i cari vecchi Wizzrobe. Questa varietà, che è poi la più comune, scompare e riappare in luoghi scelti completamente a caso e ogni volta che si rimaterializza crea un'onda di energia che viaggia in linea retta davanti a lui. Evitate di trovarvi davanti a un Wizzrobe mentre sta lanciando la sua sfera di energia perché avreste ottime probabilità di essere colpiti, a meno che non siate lesti a menare i due fendenti decisivi per sconfiggerlo.
 

-Wizzrobe (fuoco)-

Dimensioni: Hylian
Al contrario dei Wizzrobe verdi, quelli elementali scompaiono e ricompaiono sempre nello stesso posto. Questo rende più facile evitarne i colpi e, di conseguenza, anche sconfiggerli: è una mano santa, dal momento che le magie dei Wizzrobe di fuoco sono decisamente più dannose delle onde di energia. Evitate a tutti i costi i loro proiettili o vi infiammeranno il didietro facendovi correre freneticamente per un bel po' di tempo, impossibilitati a fare alcunché.
 

-Wizzrobe (ghiaccio)-

Dimensioni: Hylian
Pur comportandosi esattamente come i Wizzrobe di fuoco, le magie dei Wizzrobe di ghiaccio sortiscono l'effetto opposto, com'era ovvio immaginare: i loro proiettili di gelo vi rinchiuderanno in una crosta ghiacciata dalla quale potrete liberarvi premendo freneticamente tutte le direzioni del D-Pad. In questa situazione, ovviamente, sarete anche più vulnerabili agli altri colpi e agli ulteriori congelamenti ad opera degli altri Wizzrobe (visto che solitamente i maghi non sono mai soli).
 

The Legend of Zelda © Nintendo
There is no intent of violation of such copyright.