- Errori frequenti sulla serie di Zelda -

a cura di Davogones (davogones [at] hotmail [dot] com) - tradotto in italiano da Shari R'Vek (sharirvek [at] mclink [dot] it)

Ho discusso e dibattuto sugli aspetti della storyline di Zelda per molto tempo. Dopo aver letto un numero infinito di post ed E-Mail, mi sono accorto del fatto che vi sono alcuni “miti” che continuano ad uscire fuori continuamente. Queste errate interpretazioni sono usualmente alimentate dall’ignoranza, o utilizzando fonti non canoniche. Alcune idee possono effettivamente avere qualche prova dietro, ma sono sempre deboli o si allontanano dal canone. La prima sezione di questo articolo smantella delle idee popolari che sono totalmente sbagliate, così come errori comuni nella scrittura dei nomi. La seconda metà dell’articolo si occupa di idee più complicate che non sono del tutto sbagliate, ma che, nella mia opinione, non sono esattamente in linea con la concezione ufficiale.


Idee diffuse, ma sbagliate

Queste sono cose che continuano a spuntare ancora ed ancora, e che sono ovviamente sbagliate. Esporrò la fallacità di ogni posizione, e proverò a spiegare da dove proviene l’errata interpretazione.

In OoT, il Link bambino ha 10 anni. Ho visto molte discussioni e cronologie cominciare con l’assunto che Link ha 10 anni all’inizio di OoT. In realtà, OoT non ci dice mai l’età di Link. Ed in effetti, l’unica volta in cui viene detta l’età di Link è nel manuale di Adventure of Link. In questo gioco, Link “stava avvicinandosi al suo sedicesimo compleanno”. Da dove prende la gente l’idea che Link ha 10 anni? Anche io, quando ho cominciato a costruire il mio sito, pensavo che Link avesse 10 anni, e l’ho citato come fatto. Questo perché l’avevo letto nella timeline di ZHQ.com, ed avevo subito dato per scontato che ciò fosse giusto. Ma è inutile attribuire un’età a Link, quando non viene mai detta. Giudicando dalle sole apparenze, Link bambino potrebbe avere una qualsiasi età tra i 9 ed i 14 anni. Ma non credo sia corretto cercare di indovinare l’età di Link in uno qualsiasi dei giochi. E’ fuorviante. Tutto quello che possiamo sapere è che Link sia “giovane” o “adulto”. Per esempio, sappiamo con estrema certezza che Link è “giovane” in Legend of Zelda, nell’epoca passata di OoT, e nella serie Oracle, e che è “adulto” in AoL e nel futuro di OoT. Non sono troppo sicuro a riguardo di ALttP. Link sembra piuttosto cresciuto, ma lo stesso viene chiamato “ragazzino” in alcuni punti del gioco. Il consiglio da dare qui è di essere attenti, e di non essere subito pronti a fare ipotesi basate meramente sulle apparenze.

Gannon e Gannondorf. La giusta grafia del nome del supercattivone di Hyrule è “Ganondorf”, AKA “Ganon”. E ancora la gente insiste nel pronunciarlo “Gannon” e “Gannondorf”. Questo errore proviene dall’originale LoZ. Soltanto durante LoZ viene dato il nome “Gannon”. In tutti gli altri episodi di Zelda, incluso persino il manuale di LoZ, il nome è Ganon o Ganondorf (“Gannondorf”, effettivamente, non appare in nessuna fonte ufficiale. Notare che spesso i manuali stampati non sono fedeli riproduzioni degli originali. Se avete un manuale stampato in cui il nome è scritto come “Gannon”, lo stampatore non l’ha scritto correttamente. Ho tutti i manuali originali, ed in ognuno di essi Ganon è scritto con una sola “n”). La doppia “n” era un semplice errore da parte dei traduttori. LoZ non fu localizzato molto bene, ed i nomi non furono traslitterati in modo congruente (scritti accordandosi al suono originale) in ogni luogo. Chiaramente, il vero nome ha una sola “n”, dato che ogni fonte a parte LoZ, che è stato mal tradotto, lo riporta con una sola “n”.

Zola e Zora sono due cose differenti. C’è stata a lungo quest’idea che “Zola” indicherebbe i mostri che vivono nell’acqua e sparano delle fireball, e che “Zora” sarebbero invece le amichevoli, nobili, bellissime creature acquatiche che aiutano Link in varie occasioni. Questa è una errata concezione basata su un altro errore di traslitterazione in LoZ. In giapponese, i suoni della “r” e della “l” sono combinati. Non c’è alcun modo di distinguere tra il suono della “r” e della “l”, perché sono la stessa cosa. Il modo usuale di traslitterare questo suono in Romaji (i caratteri romani che indicano le sillabe giapponesi) è con la “r”, non la “l”. Così, nomi come “Lara” e “Zelda” diventano “Rara” e “Zeruda”. In LoZ, la parola originale in giapponese era chiaramente “Zora”. I traduttori, ancora una volta, hanno fatto confusione nella traslitterazione, ed hanno usato la “l” invece della “r”. Il nome “Zola” non appare in nessuna fonte a parte che nel manuale di LoZ (americano).

ALttP, OoT, MM ed OoA aiutano a risolvere meglio il mistero. In OoA, uno Zora dice che gli Zora dalla pelle chiara e dall’aspetto nobile sono gli Zora oceanici, mentre gli Zora mostruosi ed ostili sono gli Zora di fiume. Ci sono Zora di fiume in ALttP, e sono chiamati Zora, non Zola. Zora oceanici e Zora di fiume non vivono per forza nell’oceano e nel fiume, rispettivamente. È semplicemente il luogo in cui è più frequente trovarli. Si possono a volte trovare Zora di fiume negli oceani e gli Zora oceanici possono essere trovati nello Zora’s Domain in OoT (i “doppi” di questi stessi Zora oceanici vivono appunto nell’oceano in MM).

Hylian è un sinonimo di Hyrulian. La parola “Hylian” non ha lo stesso significato di “Hyrulian”. Un Hyrulian (anche “Hyrulean”) è semplicemente qualcuno che vive nel reame di Hyrule. Un Hylian è qualcuno che appartiene alla omonima razza. Questo è un termine molto specifico (nell’uso appropriato, “Hylian” è singolare, ed “Hylia” è plurale. Ma troverete alcune persone in OoT che parlano di se stesse come “Hylians”). Gli Hylia sono il popolo prescelto dalle dee. In accordo col manuale di ALttP, “con il loro sangue infuso di magia, le genti Hylia erano dotate di poteri psichici e abilità negli incantesimi. Si diceva anche che le loro lunghe orecchie a punta li rendessero in grado di udire messaggi speciali degli dei, così essi erano tenuti in grande considerazione tra le molte popolazioni di Hyrule. I loro discendenti si stanziarono in varie parti del mondo e passarono la loro conoscenza e la loro sapienza magica a tutti i popoli.” La Famiglia Reale di Hyrule è per tradizione composta unicamente da Hylia. Nel periodo di OoT, il potere e la maestà degli Hylia era già in fase discendente, ed in ALttP il sangue Hylian si era indebolito sempre più. Per essere perfettamente chiari, non tutti gli umani sono Hylia. Gli Hylia sono persone di carnagione chiara, con le orecchie a punta e forti poteri magici. I personaggi con orecchie rotonde, che non possono usare la magia, non sono Hylia, ma normali umani. Ciò significa che Talon, che in OoT aveva orecchie a punta, è Hylian; ma il suo discendente nella serie Oracle, che ha orecchie normali, non ha più sangue Hylian in sé.

Il mito della creazione menziona solo la creazione di cinque razze: Hylia, Zora, Goron, Kokiri e Gerudo. Questo è un “mito” diffuso dalla storyline pubblicata su zelda.com (originariamente zelda64.com). Una parte della storia dice “Esse popolarono la loro nuova creazione con cinque differenti razze umanoidi.” Anche io ero stato indotto a credere questo, prima di decidere di appoggiarmi solo alle fonti ufficiali. In tutte e tre le versioni del mito, non viene fatta parola su quali razze le dee crearono. Si dice semplicemente che Farore creò le forme di vita che avrebbero impugnato la Legge. Dovrebbe essere ovvio a tutti che ci sono molte più razze in Hyrule a parte le cinque elencate sopra. Quella lista esclude infatti gli umani, i Deku Scrub ed i Tokay (gli uomini lucertola di OoA). E ci sono probabilmente molte altre razze che Nintendo ancora non ci ha rivelato.

Rauru in persona costruì i Templi della Luce e del Tempo. Questo è uno stupido errore, ma continuo a vedere gente dire che Rauru costruì i Templi della Luce e del Tempo completamente da solo. Questa errata concezione proviene sempre dalla storyline accreditata su zelda.com (originariamente zelda64.com), che dice: “Per evitare che la Triforce cadesse in mani sbagliate, un grande Saggio chiamato Rauru progettò e costruì i Templi della Luce e del Tempo, a guardia dell’entrata al Sacred Realm.” Comunque, in OoT Zelda dice a Link che “gli antichi Saggi costruirono il Temple of Time per proteggere la Triforce dai malvagi.” Rauru stesso dice che “molte ere fa, noi antichi Saggi costruimmo il Tempio del Tempo per proteggere l’entrata al Sacred Realm.” Così, in definitiva, gli antichi Saggi aiutarono Rauru a costruire il Temple of Time. Nessuna storia dice con precisione come e perché il Temple of Light fu costruito, così Rauru potrebbe effettivamente averlo costruito da solo. Questo spiegherebbe perché egli sia l’unico ad essere lì. Ma in realtà non c’è nessuna prova, quindi non affrettatevi a concludere che Rauru lo costruì da solo oppure che fu aiutato da qualcuno.

Miyamoto dice che esiste un solo Link. Non ho idea donde questa concezione sbagliata sia venuta. Non ho mai sentito Miyamoto sostenere che ci sia un solo Link. In effetti, tutto ciò che ha detto riguardo alla storyline è che l’ordine è OoT, LoZ, AoL, ALttP, e che LA può essere posto in qualsiasi momento. Per piacere non mettete in bocca a Miyamoto-san delle parole che non ha mai detto!

Shiek. Questo è un errore lieve, ma lo vedo fare moltissime volte. La grafia corretta è “Sheik” e “Sheikah”, non “Shiek” e “Shiekah”.


Concetti fuorvianti

Le seguenti idee non sono così chiaramente sbagliate come quelle più sopra. Comunque, ho studiato le fonti ufficiali per parecchio tempo ormai, ed i seguenti concetti semplicemente non mi suonano bene. A me sembrano essere inesatti, o portare le semplici evidenze un po’ troppo in là, o prendere troppa ispirazione da fonti non ufficiali. Tendo a conservare, ad oppormi alle teorie radicali, dunque potete prendere in considerazione questo quando deciderete se credermi o no. Ma penso che le mie opinioni abbiano un buon sostegno nelle conoscenze ufficiali. Ho ristretto i miei studi alle sole fonti ufficiali, e penso di sentire abbastanza bene il corso delle idee all’interno di esse, lo “spirito” del canone, se volete.

La Master Sword è presente in LoZ. In qualche modo, sembra essere “conoscenza” comune il fatto che la Master Sword sia presente in LoZ. La gente crede che la White Sword sia la Master Sword, perché (1) somiglia alla Master Sword, con la sua lama bianca e l’elsa blu, e (2) come la Master Sword, non è né la più debole né la più forte delle spade che Link ottiene. Alcune persone potrebbero anche sostenere la loro opinione utilizzando la guida ufficiale ad ALttP, che mostra Link mentre usa la Master Sword in LoZ. Ma la guida ufficiale non è “canonica”, anzi è in contraddizione con le informazioni ufficiali. Mostra un Link della stessa età sia in LoZ che in AoL, e mostra Link che usa la Master Sword nell’interezza di LoZ ed AoL (e non è esatto: Link usava varie spade in LoZ, ed in AoL utilizzava la Magical Sword).

Non ho intenzione di distruggere completamente questo punto di vista, ma lo voglio porre sotto un’altra prospettiva. Prima di tutto, considerate che in LoZ la White Sword non viene mai chiamata Master Sword. L’uomo che la dà a Link dice “MASTER USING IT AND YOU CAN HAVE THIS” (padroneggiane l’uso e potrai avere questa), che probabilmente significa “potrai avere questa spada se imparerai a fondo l’uso di quella che hai adesso.” Questo può suggerire che la White Sword sia la Master Sword. Comunque, in ogni altri gioco di Zelda la Master Sword è nascosta in un complicato dungeon o in un sigillo, e soprattutto è piantata in una roccia. In OoT, la Master Sword è sigillata all’interno del Temple of Time, e piantata nel Pedestal of Time. In ALttP, la Master Sword è nascosta nelle Lost Wood, sempre conficcata in un piedistallo, e può essere utilizzata soltanto da qualcuno in possesso dei tre ciondoli. In Oracle, la Noble Sword (che si rivela più tardi nella sua piena potenza come Master Sword) è nascosta in un’altra Lost Wood, e nuovamente è piantata in un piedistallo. LoZ va contro la “tradizione” successiva, perché è un vecchio in una caverna che dona la spada a Link, e non viene mai rivelato che essa sia LA Master Sword.

Non è neppure bene dedurre che Link necessita della Master Sword per distruggere Ganon. In LoZ, Link usa la Magic Sword per distruggere Ganon, non la White Sword. In ALttP, Link usa la Golden Sword per distruggere Ganon (la Golden Sword è probabilmente una versione più potente della Master Sword). Non c’è semplicemente prova che la White Sword sia la Master Sword, e non c’è nulla che possiamo fare a riguardo. Fate pure e credete quello che volete, ma semplicemente non ci sono abbastanza prove.

C’è del tenero fra Zelda e Link. Non la chiamerei esattamente una errata concezione, ma è un’idea popolare che penso debba essere vista sotto un’altra prospettiva. L’interpretazione più diffusa che la gente dà dei finali dei giochi di Zelda è: “Link e Zelda si innamorano e vivono per sempre felici e contenti.” Sì, è vero che Zelda bacia Link alla fine di AoL e di Oracle. E i due sembrano essere due grandi amici. Ma cose come questa non si portano necessariamente dietro una storia d’amore. Essi hanno destini simili, e non è dunque così sorprendente che siano in stretta confidenza. E Link dimostra molto coraggio a salvare Hyrule, perché non dovrebbe meritare un piccolo bacio? L’amore non è l’unica interpretazione possibile. Link e Zelda condividono momenti romantici solo nei comic, nei cartoni animati, nel manga etc., ovvero, in fonti non ufficiali. Le fonti non ufficiali a volte potrebbero dare delle buone interpretazioni dei fatti, ma non sono da confondersi con i fatti stessi.

Il canone mi dà la sensazione che il destino di Link sia di calcare il suolo di Hyrule da solo. Il suo destino si compie separatamente da quello di Zelda. Dopo tutto, Link lascia Hyrule dopo OoT. Ha concluso le sue avventure, e va in cerca di un amico, apparentemente a lui molto più caro che Zelda. E in Oracle, Link ancora una volta se ne va ed inizia un viaggio una volta concluse le sue avventure. Zelda sembra essere dispiaciuta per la sua partenza, ma Link se ne va lo stesso. Link, come eroe leggendario, non è legato a nessun luogo o persona. È libero di andare dove vuole, dato che nessuna famiglia o compagna lo aspetta a casa. È sempre il viaggiatore solitario, che salva il mondo dal male e poi passa oltre. In MM aiuta gli altri ad “aggiustare” i loro legami affettivi, ma alla fine egli è solo una leggenda, e passa oltre. Non vedo una moglie ed una famiglia come destino di Link; piuttosto, il suo cuore è sempre consumato dalla fiamma della giustizia, e dedica la sua vita a portare Hyrule in un’epoca di pace e prosperità.

Ogni parte della Triforce è ugualmente potente. Così, se due persone avessero ciascuna un pezzo di essa dovrebbero essere ugualmente potenti. Qualcuno che ne possiede più di una parte dovrebbe essere più potente di qualcuno con meno parti. Così, avendo Ganon la Triforce del Potere e Link del Coraggio, dovrebbero essere pari, e non sarebbero in grado di sconfiggersi. Se, però, Ganon avesse Potere e Saggezza, Link non avrebbe alcuna possibilità contro di lui.

Non penso che questa idea sia in linea con la maggior parte del canone che parla di come funziona la Triforce. Non posso spiegare con precisione i miei pensieri sulla Triforce in questo breve articolo (li esporrò meglio in un articolo successivo). Ma nello spazio limitato a mia disposizione, proverò a rendere noto come il mio concetto della Triforce contrasti con l’idea scritta sopra. In nessun caso avere una parte di Triforce rende automaticamente qualcuno potente quanto un altro possessore di Triforce. In OoT, Zelda non aveva alcuna possibilità contro Ganondorf, anche avendo la Triforce della Saggezza. Anche Ganondorf e Link in OoT non erano parimenti potenti: Link non è mai stato capace di sconfiggere Ganon; lo ha soltanto indebolito abbastanza da permettere ai Saggi di sigillarlo nel Dark World.

In più, in AlttP Ganon aveva l’intera Triforce nelle sue mani. E tuttavia Link, che non ne aveva nessuna parte, lo ha sconfitto. Chiaramente, la Triforce non dona automaticamente l’onnipotenza. Ed una parte non si “bilancia” automaticamente con un’altra. Le parti della Triforce donano poteri differenti. La Saggezza può essere utile, ma non in una battaglia aperta contro qualcuno molto più forte. Il Coraggio dona la forza di agire, ma non rende nessuno più potente. Il valore è follia se non hai il potere o la saggezza per sostenerlo. Chiaramente, dunque, qualcuno con due parti di Triforce non fa per forza le pulci a qualcuno con una sola parte di Triforce.