- The Legend of Zelda: Link's Real Sister -

Racconto di Jenny

- SECONDA PUNTATA -

Appena arrivati al castello, Link fece scendere sua sorella la quale, appena vide le dimensioni della sua nuova dimora, rimase a bocca aperta -Wow....tutto questo è...è mio?- -Bhe, tuo non credo proprio, semmai di Zelda- rise Link -Zelda? Ah, già, la tua ragazza...Ho sognato anche lei quando ti ho visto combattere contro Ganondorf- disse Kennie, poi continuò -Credi che mi vorranno con loro?- -E perchè non dovrebbero? In fondo sei mia sorella- disse Link affidando ad uno stalliere Epona; Kennie sorrise e prese per mano suo fratello, ed insieme entrarono nel castello. Quando arrivarono nella sala grande, Kennie era tesa come una corda di violino, e Link lo potè capire da come gli stringeva la mano. Appena Zelda vide la ragazzina, si avvicinò e disse -Oh, Link, e così sarebbe questa la tua nuova sorellina? Ti somiglia molto- -Nevvero? Tale e quale a suo fratello. Si chiama Kennie- sorrise Link -Kennie, eh?Sarai stanca, poverina. Ora chiamo qualcuno che ti lavi e ti dia un vestito nuovo, va bene?- aggiunse Zelda accarezzando i capelli alla bamina, boi chiamòdue donne e sussurrò loro qualcosa nell'orecchio, queste annuirono, presero Kennie per mano e la condussero in un'altra stanza -Bene, Link, ora possiamo cotinuare la nostra discussione- -Ovviamente- rispose Link -Dove eravamo rimasti?-. Dopo un pò si sentì bussare al portone: erano le due donne di prima ed annunciarono che la bambina era pronta. Kennie entrò : aveva un lungo vestito verde scuro non troppo largo con le maniche a sbuffo ed i capelli, che non avevano più l'aspetto arruffato di prima, erano tenuti indietro da una fascia di velluto, dello stesso colore del vestito, ornata da un filo di perle bianche. Zelda esultò -Il mio vecchio vestito! Kennie ti sta d'incanto. Io non riuscivo a vedermelo addosso, ma a te sta una meraviglia- -Grazie- rispose Kennie arrossendo -Kennie, devi ancora conoscere il re, o meglio, il tuo futuro nonno- disse Link sorridendo -Giusto! Vieni Kennie- Zelda prese Kennie per mano ed insieme bussarono tre volte al portone della sala, una voce profonda disse -Avanti!- Kennie si fece coraggio ed entrò.

FINE DELLA SECONDA PUNTATA