- Tingle: In Famiglia -

Racconto di Pepogarross

- LET ME BE YOUR FAIRY, MR HERO? (storia di Tingle) -

*Tingle sta ascoltando "È un po' magia per Terry e Maggie" con le casse del suo stereo a palla*

Salve ragazzi, sono io il vostro puci puci preferito. Il mio nome è Tingle e vi condurrò nel mio mondo. Ora quello stupidino mi ha voluto rubare la scena... Ma si sa che i figli d'arte non fanno altro che alimentare nelle persone la voglia di rivedere il padre... Che senso avrebbero tutti i nuovi titoli dove vediamo Donkey Kong l'incontrastato protagonista? Ho dovuto mangiare pane e cicoria con Rutelli e sorbirmi tutte quelle storie inventate di sana pianta... Per carità, mio figlio è dotato di una fantasia fuori dall'ordinario... Ma voi gli avete creduto? Ho visto persone che dopo aver ascoltato le sue storie hanno attraversato crisi di identità... Come quel buffo personaggio di Xenogears... Quello che sembra Muciaccia... Anche Shitan si dilettava a consultare il sito TLW per leggere le ficcie di Pepogarross... Il terzo giorno ha cominciato a firmare il libretto delle assenza di sua figlia con il nome di Hyuga Ricdeau... Alla poveretta le hanno fatto pure un rapporto... Le storie di Pepo sono peggio del Fumo... Questo è uno dei motivi per cui Sirchia non è più ministro della salute... Diceva peste e corna dei fumatori e poi lo hanno colto in flagrante... Stava leggendo un vecchio scritto di Pepogarross risalente al 3 maggio 2003. Diciamo che quella roba non è stata scritta da lui... Ma da Platone... Non Platone il filosofo... Platone è un nome inventato... Diciamo che un gruppetto di amici iniziarono ad appuntarsi le perle rare che quell'ubriacone di mio figlio dispensava loro... Non so chi fosse il più pazzo... Ora mio figlio non beve più... Solo a Capodanno e dagli "Zii" (una trattoria schifosissima dove riesci ad avere tutto ciò che vuoi a soli 10 euro... Vino compreso)... Gli Zii non si chiamano Owen e Beru... Ma sono un marito ed una moglie che si dilettano nell'arte della bestemmia, come vuole la tradizione delle campagne lucchesi... Non ho ancora capito come si possa ridere di un'offesa fatta ad un tizio che presubimilmente non esiste neppure... Scusate quest'azzardo... Ma io preferisco le parole volgari perché sono più concrete... Credevate che fossi uno stinco di Santo... Certo io non credo in Dio... E nemmeno nelle Dee... Ne ho sposata una?? Allora Pepogarross è riuscito a plagiarvi ben bene.

La mia vera storia è un po' differente da quella che vi ha raccontato Pepogarross... Ora dirò una cosa che farà suicidare molte persone... Pepogarross non è mio figlio... Ma se non mi assomiglia nemmeno... È il figlio tenuto segreto da Cristina D'avena, la quale ha avuto una fugace avventura con il celebre idraulico Mario Mario, fratello di una delle ex ballerine del Bagaglino ovvero Lorenza Mario. Voi vi chiederete perché Cristina non ha fatto sapere niente ai suoi milioni di fan... Immaginatevi cosa potrebbe essere successo se la cantante pressoché ventenne avesse rivelato questa cosa... A quel tempo Mario non guadagnava molto... Perché c'erano ancora gli affezionati di Pong e Space Invaders.
Mario doveva solamente salvare una tizia che era stata rapita da uno scimmione (una delle trame più scontate)... Poi vennero i lavori sporchi... Mario e suo fratello dovevano stordire dei ricci e calciarli via... Ma ad un certo punto Mario e suo fratello diventarono famosissimi appena si ritrovarono nel Regno dei Funghi (non quello dei Puffi)... Dovevano salvare una principessa in un castello che non veniva mai raggiunto... I livelli erano 8... Ma arrivati all'ottavo castello... La principessa non c'è ancora... Perciò devi farti infinite volte il gioco... Un mio amico è riuscito a vedere la principessa... Purtroppo si è bevuto il cervello per amore... Si è messo una maschera in faccia e minaccia di far cadere i satelliti Mediaset sopra Arcore... Ma che lo faccia pure... Tanto si riferisce al pianeta terra...

*La canzone cambia... "Mila e Shiro, 2 cuori nella pallavolo"...

Ah ho sempre amato questa canzone della mamma di Pepo... Insomma nessuno ha mai voluto questo figlio... Mario è ormai una persona famosissima... Sta facendo pure il ballerino per la Konami... Ha giocato pure al calcio come Del Piero... Anche se Del Piero non si definisce più un calciatore ma un personaggio poliedrico... Ma vi stavo parlando del povero Pepogarross... Lui ha sempre saputo di essere figlio di 2 persone famose... Non lo poteva dire... Perciò ha cercato di sostituire la "Dea delle Sigle" con una Dea Hyrulea e il "Mr. Plumberotto Panzerotto" con un panzerotto... Voi credete veramente che io abbia fatto tutte quelle cose? Sono solamente un 35enne che vive ancora con i suoi genitori... Mio padre è un fotografo e mia madre era una ragazza comune... Pace all'anima sua...

Ora vi racconterò la mia storia...

Fin da piccolo ho sempre amato leggere le storie che raccontavano le gesta di un ragazzetto che diventò l'eroe del tempo. Quel bimbo non era nessuno eppure è riuscito a diventare un simbolo per tutti i teen-ager. Io non volevo essere come lui... Io stimavo il ragazzo perché al suo fianco c'era una fata splendida. Molte persone credono che le fate siano simili alle lucciole... Quella è la loro forma quando devono svolgere il loro lavoro... Le fate sono bellissime quando assumono le sembianze umane. Anche mia Madre era una fata. La più bella di tutte... È stata sempre al fianco del primo eroe del Tempo... Ha combattuto strenuamente con lui e gli ha offerto indicazioni geografiche molto dettagliate... Era di un colore verde acceso.
A quel tempo mio padre si guadagnava da vivere facendo il paparazzo. Dormiva sempre vicino al castello di Hyrule per fotografare di nascosto la giovane Moglie di Daphnes Nohansen, la Duchessa Izelda, mentre si faceva il bagno... Oppure il ribelle principino Dartas mentre si ubriacava nei pub Hyrulei insieme agli amici... Mio padre era uno dei paparazzi più bravi... Era stato preso a calci molte volte... Ma faceva parte del suo lavoro... Un giorno si era reso responsabile assieme a dei colleghi di un incidente stradale dove furono coinvolti una principessa e un milionario... Non so chi fossero. Il giovane Lenzo, questo è il nome di mio padre, era un provolone di prima categoria e dopo aver fatto degli scatti importanti andava subito a praticare la sanissima arte del "Martellamento"... Se poteva, si faceva aiutare da un sorso di Red Juice o Red Potion, francamente non ricordo il nome di quella sostanza... Che non ti mette le ali... Ma voli lo stesso. Ad un certo punto si mise a a corteggiare una ragazza molto bella. Aveva i capelli castano scuro, la pelle ambrata e gli occhi color verde erba... Una creatura fuori dall'ordinario... Dicono che questo tipo di donna sia il tipo ideale di PepoGarross... Ma a noi non importa... Non vorrei mai rivedere più quell'individuo...

Mio padre continuò a frequentare quella ragazza fino a quando si accorse... La ragazza era una lucciola... Non una prostituta... Ma cosa avete capito... Si trasformava in un insettino colorato di un verde acceso... Lenzo si era messo insieme con una fata... Ma mio padre era un uomo tutto di un pezzo e non aveva paura di perdere quella ragazza. Tingle,questo era il nome di mia madre, faceva dei turni particolari... Alle volte stava via per diversi mesi... E altre volte era sempre disponibile. Mio padre chiese la sua mano alla fine dell'estate. Il matrimonio fu molto sobrio e i due non organizzarono alcuna luna di miele... La luna sarebbe arrivata in un altro momento... Ma quello è stato un problema di mia sorella... Già, mia sorella Tatl... Mio padre ebbe un solo figlio... Quelle che io definisco sorelle sono delle sorellastre... Forse le conoscete già... Una si chiama Navi e l'altra l'ho già citata prima... Le mie sorelle sono riuscite ad aiutare il nuovo eroe del tempo come fece mia madre... Il problema era che Tatl e Navi erano delle frane nel disegnare cartine... Meno male che pur non essendo una fata sono riuscito ad apprendere le arti grafiche da autodidatta... È stata Tatl a farmi conoscere questo bimbo... Ovviamente ho dovuto far finta di non conoscere mia sorella per motivi professionali. Ho venduto le cartine a questo tipo... E ci ho guadagnato pure qualche soldino.

Tutti si saranno chiesti perché vado in giro conciato in questo modo... Io sono una fata... Mi sento una fata e sono figlio della Fata Tingle... Mi sono fatto chiamare come mia madre per onorarla e ricordarla... Ella è morta difendendo l'eroe dal suo peggior nemico... Un giorno o l'altro io riuscirò a vendicarla... Le mie sorelle ci stanno riuscendo... Io però mi devo rendere utile. Arriverà il mio momento... Intanto io cerco di volare come mia madre e luccicare come lei... Disegno cartine per aiutare gli avventurieri... Cosa posso fare di più... Mio padre vorrebbe che io mi dessi all'arte della fotografia... Ma non voglio, io amo disegnare... Io non credo alle fotografie... Per me sono talmente reali da essere irreali... So che sono delle massime senza senso... Ma vi racconto qualcosa di vero...

Visto che richiedete a gran voce la vera vita di Pepogarross... Io quel ragazzo non l'ho mai visto di persona... So solamente che si spaccia per mio figlio... Ma ora l'ho querelato... Spero che faccia un videogioco insieme a suo padre e suo zio... O che rimpiazzi Giorgio Vanni come voce maschile nelle sigle dei cartoni animati... Oppure potrebbe fare il doppiatore dei cartoni animati... Io dico che sarà il nuovo Garbolino... È una mia previsione. Mi dicono che la Mediaset lo abbia già contattato per doppiare Ash Ketchum nella prossima serie dei Pokémon... Garbolino è incavolatissimo... Purtroppo per il buon vecchio Davide... Verranno ritrasmesse le puntate di "È quasi magia, Johnny" (Orange Road)... Saranno ridoppiate e il ruolo di Johnny è già stato assegnato a Pepo... Mi sa che non sentiremo più la voce di Davide Garbolino... Meno male... Quando una persona ha fatto il suo tempo... Beh, ha fatto il suo tempo... Dimenticavo!! Dragonball Z verrà ritrasmesso e sarà doppiato nuovamente... Indoviante chi doppierà Gohan da 16 anni in poi? Pepo. Ma perché Pepo sta avendo tutto questo successo? Sono stato io a raccomandarlo... Almeno non lo vedremo più per molto tempo.

*Il telefonino di Tingle squilla in maniera bizzarra... La suoneria è quella di Panjabi Mc*

-Pronto chi è? Questo brutto vizio di nascondere l'ID.
-Ciao Pà,sono Pepo. Hai finito di raccontargli la storia che ti ho scritto.
-Sì buongiorno Dottore.
-Ah, vedo che non hai finito di raccontarla. Ricordati di calcare molto fortemente la parte in cui tu dici che sono una persona comune.
-Sì, è vero dottore. Farò proprio come dice lei.
-Ciao Papà, facciamoli secchi i nostri fan... Voglio vederli morire di crepacuore per un po'... Ricordati il colpo di scena...
-Arrivederci Dottore. Grazie.

Scusate ma in questi giorni sto prendendo degli psicofarmaci che fanno reazione con il Cialis... Beh, non vorrei parlare della mia vita sessuale... Parliamo invece di quello strano individuo di nome Pepogarross. Un bambino che non ha potuto essere fiero di gridare "Mammamia" o cantare gioiosamente "O-O-Occhi di gatto, è questo il nome del trio compatto, son tre sorelle che han fatto un patto, fuggendo poi con un abile scatto"... Io sto quasi empatizzando con lui. Non è mai riuscito a far colpo sulle ragazze dicendo di essere il figlio della loro cantante preferita... Diciamo che una volta le ragazzine non volevano fare le donne e non avrebbero mai emulato delle tipe poco raccomandabili come Avril Lavigne... Anche al tempo di Pepogarross le bambine erano delle bambine... Amavano anche loro le Boyband e Luke Perry ma volevano emulare la bella Cristina... Cristina D'Avena è un modello da seguire. Il suo fascino da compagna e moglie e madre perfetta dovrebbe... Purtroppo alle persone fa credere di non essersi mai sposata e di non aver mai avuto figli... Ma il vecchio Tza, Tza mica dormiva e i moscerini ballavano il Walzer da mattina a sera... Una gita a New York nel quartiere di Broccolino... Si rompe una tubatura nella stanza 211 del Ramada Inn, quella dove alloggiava Cristina, ed ecco arrivare un giovanotto con un paio di baffi niente male. Dicono che un uomo che porta solo i baffi al giorno d'oggi è Gay... Ma quelli erano gli anni ottanta... Questa idea ce la siamo fatta dopo. L'idraulico fa breccia nel cuore della bella cantante bolognese. I 2 si trasferiscono dunque nel capoluogo Emiliano... La terra dell'oblio universitario... Ma quello è un paese veramente serio perché là si è celebrata una cerimonia che passerà alla storia italiana. Sto parlando sempre di un argomento noto a tutti... Avete in mente il discorso dei baffi... Proprio quello.

Pepo nacque a Bologna lo stesso giorno dello stesso mese di Leonardo Da Vinci (consultate un buon libro di Arte... Che non vi dica solo l'anno) 20 anni fa... Il ragazzo è stato cresciuto dal padre nel regno dei funghi. Il suo compagno di giochi era uno Yoshi arcobaleno come la bandiera che rivendica i diritti degli omossessuali... Che sia un messaggio lanciatogli da un essere divino... Pepo maltrattava regolarmente Yoshi come era solito fare dai bambini dotati di un minimo di cervello... Lo sanno tutti che quei draghetti bizzarri sono nati per subire... Anche se subiscono molto meno degli uomini innamorati in balia di quelle streghe travestite da belle ragazze... Crescendo Pepo è riuscito a civilizzare con il suo Yoshi... Non lo bastonava più... Si limitava solamente a fargli bere ogni sera un bicchiere di latte e cianuro...

*Il telefonino sta squillando...*

-Pronto, è di nuovo lei dottore...
-Papà ma cosa K*ZZ* mi combini... Mi ha chiamato la Protezione Animali. Mi sbatteranno in galera... Io che non ho mai fatto male ad una bestia... Me le sono sposate semmai.
-Va ben dottore, il Cialis non lo devo prendere per un mese...

Scusate, volevo dirvi che gli Yoshi amano molto il cianuro perché li rende più agili e resistenti... Pepo si era convinto che essere il figlio di Mario non gli giovava molto... Il fratello veniva riconosciuto a mala pena... Figuriamoci il figlio segreto... Pepo doveva dichiararsi figlio di qualche persnaggio bizzarro e renderlo un mito. A pensarci bene le storie di PepoGarross non hanno fatto altro che farmi della pubblicità... Ma ora non voglio essere pubblicizzato troppo... Ci sono delle case produttrici di Videogames che stanno facendo letteralemente a cazzotti per aggiudicarsi i diritti sulla mia immagine... Volete sapere chi sta picchiando più forte?? Per ora la Konami, l'esperimento di Mario Mix è stato un flop assoluto... Secondo le storie di PepoGarross io dovrei essere una specie di Showman specializzato nelle MANERATE... Sono state coinvolte pure quelle persone che si dichiarano miei fratelli... Loro dovranno essere i personaggi del tutorial... Però c'è pure la Namco che vuole fare un platform sulla scia di Klonoa 2... Io mi vedrei meglio in un platform che in un gioco di ballo... Ma l'importante è sapere di guadagnare molti... molti soldi!!!! AHHH AHH AHH

*Il telefono squilla di nuovo*

-Pepo, cosa vuoi?
-L'hai raccontata la storia?
-Certo, sono proprio contento... Ora guadagnerò tantissimi soldi... Alla faccia tua!!
-Ma non avevamo fatto il contratto insieme...
-La lega protezione animali non ti vuole... Mi hanno detto che la Nestlé non ti finanzierà più!!! Sei nella "Grossa"... Ora dovrai tornare dalla tua vera mammina... Ma le Apoteosi non si compiono in un istante... Ah, Ah...
-Papà, perché lo hai fatto...
-Perché ho seguito le orme di Julio Iglesias... Non sopporto che i figli diventino più famosi dei padri... Hai visto che fine ha fatto Diddy Kong... Ha fatto un incidente con il suo mezzo in Diddy Kong Racing... Ora si è giocato la carriera... Scusami ma ora vado da Donkey per prendere lezioni di Percussioni...
-Asp...
*Tu-Tu-Tu-Tu*

La storia che vi ho raccontato non era per niente vera... Ma sono convinto che ora voi mi amerete di nuovo. Pepogarross ha voluto sfidare suo padre. Purtroppo ha perso. Le sue storie erano bellissime... All'inizio ha fatto la mia biografia e ne ero molto contento... Ma pian pianino io non ero più il protagonista principale... Ad un certo punto venivo ricordato in poche righe... Ed ora ha voluto farmi raccontare una storia strana... Io ovviamente l'ho cambiata a modo mio... Sono proprio contento. Ora tutto il suo impero sta crollando... Telefonini, Canzoni, Successo... Mi sono ricordato che devo camuffarmi da direttore Marketing... Questa è la buona volta che lo mando a fare l'eremita... Lui non è un uomo che sopporta i tradimenti... Cosa dovrei dire io? Si è fatto amica la mia ex, potrebbe essere sua madre... E lei non mi chiama più da quando lo ha conosciuto... Mi manda i saluti per bocca di Pepo... Vi sembra una cosa seria?

*Intanto a Torre del Lago Puccini*

-Allora me ne vado... Sei proprio una sgualdrinella!! Ti odio...
-Cosa doveva dire tua moglie allora...
-Ti prego di non mettere di mezzo mia moglie, pace all'anima sua... Non mi vedrai... Ora andrò in banca e ti chiuderò il conto corrente... Anzi no... prenderò la mia parte.
-Prenditela pure...
-Certo, visto che non siamo mai stati soci alla pari... Questo non te l'ho detto... Non avrei mai potuto immaginare che avresti fatto una cosa del genere...
-Nemmeno io... Spero che tu stia parlando del 51%...
-Ehm... No... 65%... Arrivederci...
-Ehi... Asp... Come farò ora...
-Ma io non avrò alcuna intenzione di creare un'altra azienda per farti concorrenza... Quei soldi mi servono per farmi una nuova vita...
-Alla faccia della nuova vita... Stai parlando di circa 260 milioni di Euro...
-261.750.000 Euro per essere precisi... Mi servono... E basta!!
-Sei proprio un uomo senza cuore...
-Ma con i soldi... Addio 'Mbuto!!!

Pepo se è andato per sempre!!! Sono proprio contento di essere l'unico personaggio folle di questo mondo. Non vedo l'ora di fare una passeggiata in via Nazionale. Qua in questa strana città, tutti mi conoscono. Siamo talmente tanti ma sembra che io abbia sempre abitato qua. Non è certemente come la mia bella Termina ma è un posto gradevole... L'altra sera molte persone hanno passato la notte a visitare la città e a fare festa... Io mi sono incavolato perché faccio parte di un ristretto gruppo di persone che sono solite fare delle visitine nei musei quando sono chiusi... Quella sera erano aperti pure i musei... Ci ha detto male... Beh è stato un vero peccato... Volevamo fare una visitina ai Musei Vaticani... Conosco un tipo che paga migliaia di Euro per un oggettino appartenuto a quegli strani tipi vestiti di bianco... Mi ricordano i saggi della scuola di mio figlio...
Credo di rimanere in questa città fino a metà dicembre... Forse fino a domenica 11... Ho da fare una specie di sfilata con delle persone che imitano i miei amici... Dicono che ci sia un tipo che mi interpreta... Mah,vuol dire che sono diventato famosissimo... Sarà merito di Pepo? È meglio non pensarci sennò mi vengono i sensi di colpa...

*Intanto lungo una strada spersa tra le colline*

-Eppure Ryoga mi aveva detto che c'erano delle colline, ebbene ci sono... Ma non sapevo che in Italia esistessero i Goomba... Eppure sono giorni e giorni che sto camminando senza arrivare ad una meta precisa... Ehi cosa fai... Ah, ho capito... Ci devo saltare sopra... Certo che salto ho fatto... Mi sembra di sentirmi una forza nuova... Mi sembra di... IT'S ME, PEPO!!!

Continue?