Il forum di The Lost Woods!La chat ufficiale del sito!Per essere sempre aggiornato sulle novità del mondo di Zelda!La galleria dei fan work!Il canale YouTube di TLW.Net, con tutti i filmati del sito e molto di più!    
 

Iscriviti alla newsletter
Inserisci nome ed indirizzo E-Mail:

Nome:
E-Mail:

Iscriviti Rimuoviti

powered by bravenet.com

 

 

Nintendo Club

Zelda's Temple

Nintendo
Underconstruction

NintenDifference

Interactive Games

Pokemon Game

AreaNintendo

Tales of Symphonia Forum

Tales of.it

Playerinside.it

Xenogears Italia

Italian Site of Umineko no Naku koro ni

Hina World

Phoenix Wright: Ace Attorney Italian Forum

Kurain Village

GTO The Great Site

Shiritori Figures

 

Storia della Creazione

La Guerra del Sigillo

Le favole di Termina

La Leggenda dell'Eroe del Tempo

Personaggi

Mappe

Soluzioni

Bestiari

Preview

Recensioni

Terze Parti

Altri giochi

Cammei di Zelda

Confronto delle Mappe: OoT-ALttP

Cronologia dei Capitoli

Curiosità

Interviste

Speciale adattamento TWW

Zelda Quote

La Triforce: Miti e Simboli

Zelda mai visti

The Legend of Fake

Il diario degli sviluppatori di Twilight Princess

Elenco file MIDI

Official Artwork

Screenshot

Box Art

Scansioni da riviste

Cartoon

Action Figure

Fumetti

Colonne Sonore

Zelda Box

Zelda no Video

Speciale guide strategiche giapponesi

Zelda Museum

Invia i tuoi fan work

Fan Art

Fan Comic

Raccolta di Oekaki

Fan Fiction

Poesie

Cosplay

Humour

Fan Craftwork

Articoli

Come realizzare un cosplay di Zelda

The Silvestris Collection

PikminLink Zelda Cosplay

The Legend of Zelda: The Hero of Time

Contest

Vincitori dei contest

Filmati

Font

Fumetti

GIF Animate

Giochi

Musiche

Scan dei manuali

Soluzioni scaricabili

Tab musicali

Wallpaper

The Lost Woods.Net Official Forum

The Lost Woods Chat

Mayoi no Mori Oekaki BBS

Link(s)

Profilo della webmaster

Crediti

 

ALttP|L'sA|OoT|M'sM |TWW|TMC|TP|PH

 

| CAST DI A LINK TO THE PAST |

Sì, lo so, il titolo della sezione è indecentemente assonante... ad ogni modo, questo è l'elenco dei personaggi più importanti di A Link to the Past, il primo gioco della serie a presentare effettivamente un "cast" caratterizzato.

- Link -
Sì, ecco, ehm... conoscete un altro protagonista principale nella serie di Zelda? XD
Nelle premesse della storia di A Link to the Past, Link vive pacificamente (almeno così sembrerebbe) con lo zio Alfon in una casetta nelle vicinanze del castello. Una notte viene svegliato dalla voce di Zelda e quindi, evidentemente, si sente in dovere di andare a vedere cosa diavolo stia succedendo, per la serie: m'hanno svegliato e adesso non riesco più a riprendere sonno, quindi esco a fare una passeggiata, ecchecavolo. È l'ultimo superstite dei discendenti dei Cavalieri di Hyrule e parla ancora meno che in altri episodi: non solo non ha praticamente voce (scordatevi i campionamenti da OOT che hanno inserito su GBA, sono apocrifi), ma i suoi interventi nelle discussioni, vale a dire sì, insomma, le scelte che è possibile operare parlando con gli altri, sono veramente sporadici. Di certo poi una grafica bitmap super deformed non aiuta a caratterizzare un personaggio in altri modi, ad esempio con posture o gesti particolari. Inquietante poi il particolare dei capelli viola (che è comunque solo per motivi di palette, visto che nelle rappresentazioni "pixelate" degli eroi non era importante utilizzare i colori corretti in base all'artwork ufficiale)... è comunque molto probabilmente il mio Link preferito quando a rappresentazione nell'Official Artwork - ovviamente parlo sempre di quello SNES. Sarà perché è stato il primo che ho incontrato?
- Zelda -
*Sigh* Come sempre, la Principessa Zelda è colei che dà il via a tutta la catena di eventi, quella che si trova in difficoltà e che rischia di essere rapita, sacrificata alle forze del Male, uccisa, e bla bla bla. Dotata di un talento innato, oserei dire genetico, nel tirare in mezzo Link in modi sempre più fantasiosi, stavolta lancia addirittura un messaggio telepatico a lui ed allo zio, che riescono a recepirlo in quanto entrambi discendenti dei Cavalieri di Hyrule, e peraltro fa ammazzare il secondo nel tentativo di andarla a tirare fuori dalle peste. Fortunatamente in ALttP compare molto poco, ma ha comunque modo di rendersi scocciante. Un fenomeno, 'sta ragazza!
- Zio Alfon -
Il suo nome è conosciuto non perché venga detto nel gioco (non almeno nella versione americana), ma perché è semplicemente conoscenza comune tra gli appassionati e poco più, in pratica. Infatti è un personaggio di cui si sa pochissimo; il suo legame di parentela con Link potrebbe sia essere reale sia essere semplicemente nominale (una persona chiamata "zio" non è per forza fratello della madre o del padre), ma il fatto che sia in grado, proprio come Link, di udire il richiamo telepatico della Principessa Zelda lo renderebbe effettivamente legato all'eroe della vicenda. Muore pochi minuti dopo l'inizio del gioco dopo aver donato spada e scudo a Link, e ricompare solo e unicamente nel finale.
- Sahasrahla -
Altro personaggio importante nella storia che fa solo una fugace apparizione in un paio d'occasioni. È un discendente degli antichi Saggi, esattamente come le fanciulle al castello, ed ha ereditato la conoscenza dei tempi antichi. A parte questo, non è che faccia tantissimo per Link, a parte segnare sulla sua mappa le locazioni dei medaglioni e della Master Sword (hai detto poco!).
- Agahnim -
La miseria quanto è figo quest'uomo nel manga di Akira Himekawa! Ok, non divaghiamo... Agahnim è un gran sacerdote (ricordate, non uno stregone come ci hanno dato a bere nella versione occidentale) che conosce l'arte del maleficio (e forse questo ha portato a cambiarlo in mago nella traduzione in inglese), ed ha spodestato il Re di Hyrule assumendone l'autorità per cercare e sacrificare le fanciulle discendenti dei Sette Saggi che sigillarono il Golden Land. La sua vera identità, a parte quella di cattivone principale (almeno fino all'apparizione di Ganon) è misteriosissima, e molti sono portati a credere che egli fosse un uomo corrotto dal potere di Ganon e che era da quest'ultimo manovrato per ottenere la sua liberazione. In realtà, la sua natura di persona vera e propria è tutta da dimostrare: nella versione originale del gioco, si tratterebbe di un essere creato da Ganon, e quindi da questi usato, per perseguire lo scopo cui egli non poteva adempiere col suo vero corpo: riaprire le porte del Golden Land e invadere Hyrule. Prova ne sarebbe il fatto che, combattendo contro Agahnim nel Dark World, alla fine egli si trasformi proprio in Ganon, come se si fosse riunito a quest'ultimo. Peraltro Ganon non si riferisce ad Agahnim come ad un suo servo, ma come ad un suo "alter ego"...
- Ganon -
Il cattivone finale quando si scopre che Agahnim non era che una pedina di un gioco più vasto. Si tratta della vera identità del gran sacerdote, ed ovviamente è il porcone che noi tutti conosciamo e (forse) amiamo, armato stavolta di un bel tridente e di una quantità di magie legate al fuoco. Ovviamente, possiede la Triforce e non ha paura di usarla...

The Legend of Zelda © Nintendo
There is no intent of violation of such copyright.